logo
Nota Critica PDF Stampa E-mail

...La rigorosa impaginazione delle Sue opere evidenziante un ordine precostituito delle Sue "visioni" privileganti "tranches de vie" o intime filosofie esistenziali, non è mai statica o unidirezionale, ma bensì esprime una non comune dinamicità affidata non solo al segno/colore istintivo e pulsionale ma ai ritmi della Sua singolare pennellata gestuale, vorticosa, quasi "violenta", forse a voler sottolineare una "poesia dell'azione" insita in una matericità pigmentale cromaticamente raffinata, derivante anche da una intelligente distillazione espressionista della materia... (F.S.)